www.meditflora.com

creato da G. Visetti * diretto da F. Fontanella


Beta vulgaris (bietola)


Beta vulgaris (bietola)


Beta vulgaris (bietola)

Scheda naturalistica


Famiglia: Chenopodiaceae

Beta vulgaris L. subsp. maritima (L.) Arcangeli

Sinonimo: Beta maritima

Nome comune: bietola, barbabietola.

Nome inglese: beet.

Nome locale: bieta.

Descrizione: specie erbacea perenne, glabra, radice fittonante non ingrossata,  alta 20-80 cm. Foglie in rosetta basale, carnosette, picciolate a lamina spatolata, verde lucido sopra più chiare sotto, gambo di colore variabile da bianco a più o meno arrossato. Fusto fiorifero eretto o ascendente, più o meno ramificato.  Infiorescenza priva di vere foglie ma con sole brattee, fiori ermafroditi, sessili, verdastri, riuniti in glomeruli di 1-3 elementi.

Habitat: cresce nell’intervallo altimetrico tra 0 e 600 metri s.l.m. Luoghi erbosi lungo la costa e ampiamente coltivata.

Fioritura: Giugno-Agosto

note: pianta comunemente coltivato nei Monti Lattari, in penisola sorrentina e Capri.

Antica pianta alimentare molto apprezzata. I contadini locali sistemano l'essenza al margine degli orti così da non doverla sradicare al momento della zappatura.

Potrebbe interessarti: Bietola (piante alimentari).

Testi consultati:

1) CAPUTO G., et al., 1994; 2) FIORI A., 1923-1925a; 3) PIGNATTI S., 1982; 4) ZANGHERI P., 1976.

"Visualizza l'elenco bibliografico"


Beta vulgaris (bietola)


Immagini e testo a cura di Ferdinando Fontanella


erbacee

herbaceous

legnose

woody

orchidee

orchids

felci

ferns

alberi

trees

FAUNA

funghi

elenco

sistematico

©meditflora.com, riproduzione testi e immagini riservata

Stampa

 

 

Web stats