www.meditflora.com

creato da G. Visetti * diretto da F. Fontanella


Eruca sativa (rucola)


Eruca sativa (rucola)

Scheda naturalistica


Famiglia: Brassicaceae (cruciferae)

 Eruca sativa Miller

Sinonimo: Eruca vesicaria subsp. sativa

Nome comune: rucola coltivata, rucola romana, ruchetta.

Nome inglese: rocket.

Descrizione: pianta annuale, dimensioni 20-80 cm di altezza. Fusti eretti, ramosi, più o meno pelosi. Foglie pennato-lobate con 3-4 coppie di lobi asimmetrici ai lati del rachide e lobo terminale più grande. Fiori grandi, su peduncoli brevi, riuniti in racemi, sepali di colore violaceo, petali bianco-crema con venature viola o rossastre. Frutto a siliqua, appressata al caule, lunga tre volte la larghezza, con becco terminale di 7-10 mm.

Habitat: cresce nell'intervallo altimetrico tra 0 e 800 metri s.l.m. Nei coltivi e negli incolti.

Periodo fioritura: Febbraio-Giugno

note: è questa la rucola coltivata, che generalmente troviamo in vendita nei supermercati o dal fruttivendolo. Da non confondere con la ruchetta selvatica, pianta diversa che ha caratteristiche organolettiche simili. Eruca sativa è presente, ma conosiuta da pochi, nel territorio della Penisola Sorrentina e dei Monti Lattari. Localmente alla coltivazione di questa specie preferiscono la raccolta del "corrispettivo" selvatico (Diplotaxis tenuifolia) comunissimo tra i muri a secco e i ruderi. Tanti finanche ignorano che la rucola coltivata sia tutt'altra specie, considerando come unica e sola rucola quella selvatica.

Potrebbe interessarti: Rucola (piante alimentari).

Testi consultati:

1) BETTO M. G., 1982; 2) CAPUTO G., et al., 1994; 3) DE ROUGEMONT G., 2002; 4) PIGNATTI S., 1982; 5) ZANGHERI P., 1976.

"Visualizza l'elenco bibliografico"


Eruca sativa (rucola)

Testo a cura di Ferdinando Fontanella


erbacee

herbaceous

legnose

woody

orchidee

orchids

felci

ferns

alberi

trees

FAUNA

funghi

elenco

sistematico

©meditflora.com, riproduzione testi e immagini riservata

 

Stampa

 

 

Web stats