www.meditflora.com

creato da G. Visetti * diretto da F. Fontanella

 


Il limone di Marotta

(Citrus limon)


Limoni

Non aspettatevi un’opera dedicata all’albero delle Esperidi, perché non la troverete. Tuttavia se leggete "L’oro di Napoli" di Giuseppe Marotta sentirete l’intenso profumo e l’agro sapore dei limoni.

È il mese di giugno, lo scrittore emigrante vaga per le strade di Milano sognando la sua Napoli. Immagina il mare pieno di spume e di reti, i ragazzi dei vicoli che giocano col carrettino … un rumore affiora dai suoi ricordi: “Lo spremilimone nel chiosco dell’acquaiolo non sta un momento zitto”.

È giugno e a Napoli un generico spremiagrumi non ha motivo d’essere, perché l’unico agrume da spremere da queste parti è il limone. Il frutto dalla buccia d’oro è dappertutto: sugli alberi di giardini simili a piccoli paradisi, esposto in bella mostra nelle installazioni di fruttaioli artisti, nel ricettario segreto di guaritori erboristi, nelle bevande alcoliche e analcoliche, nel dolce e nel salato, nel crudo e nel cotto.

A Napoli i limoni di giugno contribuiscono a rendere più splendente l’oro che rende varia e perciò unica la società partenopea.

Ferdinando Fontanella

Twitter: @nandofnt


Consulta tutte le schede della rubrica Piante Letterarie


erbacee

herbaceous

legnose

woody

orchidee

orchids

felci

ferns

alberi

trees

FAUNA

funghi

elenco

sistematico

©meditflora.com, riproduzione testi e immagini riservata

Stampa

 

 

Web stats